Il contraccettivo orale  maschile potrebbe presto diventare una realtà?

19/03/2018

News Farmauniti

Il contraccettivo orale maschile potrebbe presto diventare una realtà?

Uno studio su 83 uomini è stato presentato, alla vigilia della Festa del Papà, al 100esimo meeting annuale dell'Endocrine Society (ENDO 2018).: si prende una sola volta al giorno  e si chiama Dmau (dimetandrolone undecanoato). Il farmaco è ancora in fase sperimentale ma sembra funzionare 

Secondo gli autori dello studio il Dmau ha prodotto "una marcata soppressione" dei livelli di testosterone e di due ormoni necessari alla produzione di sperma. "Concentrazioni coerenti con un'azione contraccettiva efficace", anche se "studi a lungo termine sono attualmente in corso - precisano gli esperti - per verificare che Dmau preso quotidianamente riesca effettivamente a bloccare la produzione di sperma".

Il farmaco sembra essere un importante passo avanti verso lo sviluppo di "un prodotto da assumere per via orale una volta al giorno e con effetto reversibile" che gli uomini preferirebbero a " iniezioni o gel topici a lunga durata d'azione, anch'essi allo studio".

Lo sviluppo di un anticoncezionale maschile orale  sono stati ostacolati perché formulazioni orali di testosterone possono causare infiammazioni al fegato e vengono smaltite dall'organismo troppo rapidamente per permettere un dosaggio giornaliero, richiedendo due assunzioni al giorno. La coniugazione del farmaco con l'undecanoato, un acido grasso a lunga catena, rallenterebbe il suo metabolismo  permettendogli appunto di agire  attraverso una singola dose giornaliera..

"Pochissimi pazienti trattati hanno riportato i sintomi clinici associati a una carenza o un eccesso di ormone", sottolinea la dr.ssa Page, una delle autrici della ricerca. In tutti gli uomini che hanno assunto Dmau sono stati registrati aumento di peso e riduzione dei livelli di colesterolo 'buono' Hdl, ma "entrambi lievi". In tutti i pazienti, infine, Dmau ha superato i test di sicurezza, inclusi quelli che valutavano le funzioni epatica e renale.

(Fonte ADN Kronos salute)

 

 

« torna all'elenco